Calendario Eventi
<< < agosto 2022 > >>
dom lun mar mer gio ven sab
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
Tags

SPAZIO COMUNE

Casarsa della Delizia nelle immagini d'arte dei suoi fotografi
12/12/2015
Casarsa della Delizia - Palazzo Burovich de Zmajevich

La mostra “Spazio Comune. Casarsa della Delizia nelle immagini d'arte dei suoi fotografi” nasce in occasione della inaugurazione della nuova sede municipale in Palazzo Burovich de Zmajevic, e si prefigge l’obiettivo di ricordare questo momento storico grazie al contributo artistico della numerosa schiera di fotografi che a Casarsa e San Giovanni vivono ed operano.

L’inaugurazione del nuovo palazzo municipale rappresenta un appuntamento che merita di essere celebrato, chiamando a raccolta autori di riconosciuto valore, appartenenti a diverse generazioni ed influenze stilistiche ma uniti dal vincolo territoriale, che tanto lustro hanno dato alla nostra comunità. È singolare, infatti, constatare che questa comunità sia stata – dall’inizio del secolo scorso – la patria dove l’arte fotografica ha visto all’opera tanti e qualificati artisti.

Il ‘900 vede al lavoro i pionieri Antonio ed Emilio Ciol, che lasciano il campo, poi, agli scatti dei decani Elio Ciol, Franco Ciol e Giovanni Castellarin, fino a Vittorio Battellini e Amos Crivellari. Il nuovo secolo si arricchisce con il lavoro dei più giovani Denis Molinari, Stefano Ciol, Leonardo Fabris, Simon Vendrame, Giuseppe Cossidente, Gianpaolo Cortinovis, Giacomo Del Col, con gli inserti di Luigi Intorcia e Luigi Zancan. Tutti questi artisti sono stati invitati ad esporre i propri scatti fotografici con l’intento di raccontare gli scorci più rappresentativi del territorio e comunque di dimostrare la grazia e lo stile che contraddistingue la loro arte.

Ecco, allora, che vengono restituiti paesaggi ed ambienti naturali, architetture, personaggi, tradizioni ed attività che caratterizzano il passato e il presente di questa comunità, ora in mostra negli spazi della nuova casa comunale. Per la varietà e l’importanza degli autori, la diversità degli approcci e degli stili (dal reportage classico, alla fotografia di architettura e paesaggio, al ritratto ambientato e di studio), oltre che dei formati e delle presentazioni, la mostra costituisce anche una concreta opportunità per il pubblico di venire a diretto contatto con un patrimonio culturale di cui questa comunità si vanta con orgoglio.

Attraverso gli sguardi dei nostri fotografi, Casarsa della Delizia si lascia leggere e osservare con occhi nuovi, e descrive se stessa nel passato e nel presente, suggerendo un suo futuro.

Bookmark and Share